miércoles, 28 de junio de 2017

Realización de muro de hormigón armado / Realization of reinforced concrete wall

By CYNTHIA, GÁLVEZ GONZÁLEZ.






Para saber más:
2015- Noviembre - El Dpto. de Edificación estuvo en Kuresaare -Estonia-  CLICA AQUÍ
2016-Abril.- El Dpto. de Edificación estuvo en Nykobing Falster -Dinamarca-, CLICA AQUÍ
2016-Noviembre.- El Dpto. de Edificación estuvo en Hengelo –Holanda-, CLICA AQUÍ
2016-Noviembre.- Centro integrado de FP de Roc van Twente en Hengelo, Holanda-. CLICA AQUÍ
2016- Diciembre.- EQVET Technology Card and Portfolio-. CLICA AQUÍ
2017-Marzo.- El Dpto. de Edificación estuvo en Kaunas -Lituania- Parte I, CLICA AQUÍ
2017-Marzo.- El Dpto. de Edificación estuvo en Kaunas -Lituania- Parte II, CLICA AQUÍ
2017- Octubre.- EQVET se reune en el IES POLITECNICO de MÁLAGA, CLICA AQUÍ
2018 - Julio - E´Dpto. de Edificación estuvo en VinKovci -Croacia- CLICA AQUÍ

lunes, 26 de junio de 2017

EQVET. TEST.


Vamos a exponer los resultados del test una vez desarrollada la tarea del portfolio en clase. 12 Alumnos.

The results of the test are presented once the task of the portfolio has been developed in class. 12 students.




1. ¿Estaba clara la tarea? // Was the task stated clearly?  3,41 /5.
¿Qué no estaba claro? // If not, what was unclear?

La tarea (pasos para realizarla) (6), el programa de utilización -onenote- (5)  y su utilidad (1).// The task (steps to carry it out) (6), the use program -onenote- (5) and its utility (1).




2. Los criterios de evaluación me ayudaron a entender cómo debería llevar a cabo la tarea.// Did you understand what was expected of you based on the evaluation criteria? 3,91/5.

La tarea (2), el programa (1), los criterios de evalución (1), Todo estaba claro (1).
The task (2), the program (1), the evaluation criteria (1), Everything was clear (1).




3.  ¿Cuál fue la parte más difícil de la tarea? // What was the hardest part of the task?

- Entiendo lo que tengo que hacer. // I understand what I have to do (4)
- Cálculos matemáticos de materiales. // Mathematical calculations of materials (1)
- Documentar mi trabajo para el port folio. // Document my work for the portfolio (2)
- Lectura / comprensión de dibujos / esquemas / manuales, etc. // Reading / understanding drawings / diagrams / manuals, etc. (0)

- Planificación del trabajo. // Work planning (2)
- Llevar a cabo el plan de trabajo. // Carry out the work plan (2)
- Auto evaluación // Self-Assessment (0)
- Otros. // Others (3)

El desarrollo de la tarea y el programa, por no haberla realizado nunca. // The development of the task and the program, because it had never been done.



4. ¿Qué has aprendido al analizar tu trabajo? // What did you learn from analysing your work?

El proceso de trabajo: planificarlo, organizarlo, a tener en cuenta muchas cosas para disminuir los errores finales. // The work process: plan it, organize it, take into account many things to reduce the final errors.



5. Deseo agregar // I wish to add

Explicar más la tarea a realizar antes de comenzar. Utilizar otro programa y que sea online. // Explain more the task to be done before starting. Use another program and make it online.

Para saber más:
2015- Noviembre - El Dpto. de Edificación estuvo en Kuresaare -Estonia-  CLICA AQUÍ
2016-Abril.- El Dpto. de Edificación estuvo en Nykobing Falster -Dinamarca-, CLICA AQUÍ

2016-Noviembre.- El Dpto. de Edificación estuvo en Hengelo –Holanda-, CLICA AQUÍ
2016-Noviembre.- Centro integrado de FP de Roc van Twente en Hengelo, Holanda-. CLICA AQUÍ
2016- Diciembre.- EQVET Technology Card and Portfolio-. CLICA AQUÍ
2017-Marzo.- El Dpto. de Edificación estuvo en Kaunas -Lituania- Parte I, CLICA AQUÍ
2017-Marzo.- El Dpto. de Edificación estuvo en Kaunas -Lituania- Parte II, CLICA AQUÍ
2017- Octubre.- EQVET se reune en el IES POLITECNICO de MÁLAGA, CLICA AQUÍ
2018 - Julio - E´Dpto. de Edificación estuvo en VinKovci -Croacia- CLICA AQUÍ

EQVET PORTFOLIO - ALICATADO DE UN BAÑO / TILE A BATHROOM

By Daniel Romero Torres










Para saber más:
2015- Noviembre - El Dpto. de Edificación estuvo en Kuresaare -Estonia-  CLICA AQUÍ
2016-Abril.- El Dpto. de Edificación estuvo en Nykobing Falster -Dinamarca-, CLICA AQUÍ
2016-Noviembre.- El Dpto. de Edificación estuvo en Hengelo –Holanda-, CLICA AQUÍ
2016-Noviembre.- Centro integrado de FP de Roc van Twente en Hengelo, Holanda-. CLICA AQUÍ
2016- Diciembre.- EQVET Technology Card and Portfolio-. CLICA AQUÍ
2017-Marzo.- El Dpto. de Edificación estuvo en Kaunas -Lituania- Parte I, CLICA AQUÍ
2017-Marzo.- El Dpto. de Edificación estuvo en Kaunas -Lituania- Parte II, CLICA AQUÍ
2017- Octubre.- EQVET se reune en el IES POLITECNICO de MÁLAGA, CLICA AQUÍ
2018 - Julio - E´Dpto. de Edificación estuvo en VinKovci -Croacia- CLICA AQUÍ

Da Málaga al cielo. Una passeggiata per le terrazze della città - Parte I

Tradotto in italiano da Enriqueta Tijeras López
Crediti fotografici: Sherri Ann Beñasco Zaragoza, Carlos Domínguez Bonnemaison, Carolina Robles Sánchez y Daniel Chiaradona

Ci sono anche le versioni in spagnolo, inglese, francese e tedesco.

Málaga è una città dove si può godere di 300 giorni di sole l'anno, molto di più che in altri capoluoghi della penisola iberica. La città è circondata a nord dalle montagne e a sud dal mar Mediterraneo. Málaga ha una temperatura media di 19°C. Gode di un clima che favorisce notevolmente la possibilità di svolgere molti tipi di attività all'aria aperta e forgia il carattere della sua gente, il suo modo di rapportarsi con gli altri. I numerosi tavolini all’aria aperta nei bar del centro, gli appetitosi aperitivi –le famose tapas– ed i tanti chiringuitos (ristoranti sul lungomare della città) dove è possibile degustare i buonissimi espetos –sardine alla brace– e abbondanti piatti di pesce fritto, sono soltanto alcuni dei richiami turistici della città. Ultimamente, però, l’offerta turistica della città è incrementata anche grazie alle numerose terrazze all’aperto, site su meravigliosi tetti panoramici dei più emblematici edifici della città, di cui ci occupiamo nel nostro blog.

Le migliori terrazze della città si trovano nei numerosi alberghi che popolano il centro cittadino. Come il turista potrà apprezzare, Malaga è una città relativamente piccola che potrà essere ammirata nella sua totalità dai suggestivi punti panoramici che sorgono sui tetti dei principali edifici. Lo spettacolo cambia a seconda del momento e del giorno prescelto per la visita. Le visite notturme sono particolarmente affascinanti. Alcune terrazze sono davvero ideali per uno sguardo sul centro storico. Altre, invece, offrono un notevole scorcio all’Alcazaba o al Castello di Gibralfaro. Da altre ancora, il visitatore potrà godere della splendida vista offerta dal porto cittadino.

Ma quali sono le migliori terrazze? È sicuramente una decisione personale: diciamo che sono i gusti di ognuno a decidere. Il servizio ricevuto è comunque importante per la scelta, altre volte invece sarà il prezzo a decidere. Altre ancora sarà la varietà del menù o dei cocktail offerti al visitatore. Si consiglia sempre di dare un’occhiata prima alle informazioni presenti sui siti web. On line, infatti, sono spesso annunciate le novità serali che possono convincerci a scegliere una terrazza o l’altra, a seconda appunto dei gusti. D’estate il tempo pare fermarsi e tutto gira intorno all’ospite, il vero protagonista. A mo’ di esempio: sulle terrazze è possibile assistere spesso a veri e propri spettacoli teatrali all’aria aperta. Ma vi si organizzano anche concerti, feste tematiche, sfilate di moda, corsi di ginnastica, scambi linguistici, mostre, ecc. Gli orari di apertura da noi segnalati sono soltanto orientativi. Per maggiori informazioni, vi consigliamo di consultare sempre la web o il Facebook della terrazza prescelta. Segue il primo articolo: un breve accenno anche all'accessibilità per disabili (dove previsto).


Hotel Room Mate Valeria

Indirizzo: Piazza del Poeta Alfonso Canales, 5 (5º piano)
Localizzazione: CLICCA QUI
Google Maps in 3D:CLICCA QUI
Le migliori vedute: al Parque , a La Farola e al Porto di Málaga
Aperto da Aprile 2016
Orario di apertura: di domenica a mercoledi : dalle 16:00 alle 24:00. Giovedi, venerdi et sabato: dalle 16:00 a 02:00

Descrizione:Buona accessibilità.Questa terrazza è la più vicina al porto di Málaga.C’è una piccola piscina solo per i clienti. Verso sudest, la Ruota del porto, il Paseo de la Farola, il Muelle Uno e il Palmeral de las Sorpresas. Verso ovest, la Piazza de la Marina, il Paseo del Parque, il Palacio de la Aduana, l’Alcazaba e Gibralfaro. Verso nordest, in fondo si intravede l’unica torre della catedrale. Finalmente, a nord, in primo piano si vede il palazzo de La Equitativa.




La Terrazza del Hotel AC Málaga Palacio
Indirizzo: Calle Cortina del Muelle, 1 (15º piano)
Localizzazione: CLICCA QUI
Google Maps in 3D:CLICCA QUI
Le migliori vedute: al Parque e al Porto di Málaga
Aperto da 1957
Orario di apertura: dalle 12:00 all’01:00 del mattino durante la settimana e più tardi il fine settimana. La zona vetrata è aperta tutto l'anno, l'area adibita a piscina soltanto quando fa bel tempo.

Descrizione:Buona accessibilità. Questa terrazza è considerata come una delle migliori terrazze della città. Fin dal giorno della sua inaugurazione è parte della facciata della città vista dal porto. C'è sempre molto movimento di ospiti locali, ma anche gli stranieri fanno la loro bella presenza. Dalla terrazza dell’hotel è possibile godere delle migliori vedute della città. Verso sud, il Paseo del Parque, il Palmeral de las Sorpresas, il Muelle Uno e il Paseo de la Farola. A nord, la Cattedrale e il tetto. A est, il Palacio de la Aduana, l’Alcazaba e Gibralfaro. E ad ovest, l’Alameda Principal e il palazzo de La Equitativa. Durante il Festival del Cinema di Málaga, è possibile scorgere nella zona privata qualche stella del cinema nazionale. I giorni di vento non è consigliabile sostare nella terrazza.

Migliorabile:La terrazza di accesso è troppo piccola nonostante la notevole affluenza che ha, e a volte i portieri sono sopraffatti dall’afflusso di pubblico. Questo non vi deve scoraggiare, magari è meglio tornare in un momento più propizio.




L’Hotel Molina Lario (Molina Lario Piscina Lounge)
Indirizzo: calle Molina Lario, 20-22 (8° piano)
Localizzazione: CLICCA QUI
Google Maps in 3D: CLICCA QUI
Le migliore vedute: Cattedrale di Málaga, Parque, la Farola e il Porto
Aperto: dal 2006, la terrazza dal 2009
Orario di apertura: dalle 17:00 alle 23:00 infrasettimanale e un po’ di più nei weekend.
Chiuso da novembre a Pasqua (Marzo-Aprile)

Descrizione: Ottimo accesso alla terrazza principale situata all’ottavo piano anche se una volta raggiunta non c’è un ingresso spazioso. Per accedere alla piscina e al corrimano della terrazza bisogna salire uno scalino. Si aprono dinanzi al visitatore due piccole terrazze su livelli diversi, al settimo e ottavo piano, collegate da una scala. Verso sud, è possibile godere di una splendida vista al parco, ma anche al Porto e al viale della Farola. Guardando verso nordest si scorge il campanile della chiesa de San Juan Bautista, alla sua destra, quello della chiesa di San Pablo, nel quartiere de La Trinidad. In posizione centrale rispetto alle due chiese si intravede, in posizione più ravvicinata, la cupola ottagonale della chiesa de La Concepción. Verso nord, si scorge la Cattedrale con il suo campanile inconcluso, e verso nordest, sullo sfondo, sulla sommità delle colline circostanti, si intravede il castello di Gibralfaro e il Parador Nacional che reca lo stesso nome.



Il ristorante-terrazza del Centro de Arte de la Tauromaquia (CAT)

Indirizzo: Plaza del Siglo, 2 (4º piano)
Localizzazione: CLICCA QUI
Google Maps in 3D:CLICCA QUI
Le migliori vedute: alla torre nord della Cattedrale di Málaga e alla plaza del Siglo
Aperto dal febbraio 2015
Orario di apertura: tutto l’anno

Descrizione:Buona accessibilità, pavimenti in legno e l'arredamento è semplice ma elegante con i colori chiari. È possibile godere dall’alto di una buona veduta sulla calle Molina Lario. La specialità di questo locale, come mi ha detto un giorno una cameriera, è lo stufato di coda di toro al vino rosso.



La Terrazza dell’ Alcazaba Premium Hostel

Indirizzo: calle Alcazabilla, 12 (5º piano)
Localizzazione: CLICCA QUI
Google Maps in 3D:CLICCA QUI
Le migliori vedute: all’Alcazaba, al Teatro Romano e al Palacio de la Aduana della città.
Aperta dal febbraio 2015
Orario di apertura: Terrazza nord dalle 16:00 alle 02:00 durante la settimana (L-G). Terrazza sud dalle 17:00 alle 02:00. Il fine settimana (V-D) le terrazze tirano fino a tardi.

Descrizione: Locale frequentato da turisti e malagueñosalla ricerca di nuove vedute della città. È ben divisa in due aree ed è molto confortevole. (*). La zona nord non ha la miglior vista, l’ubicazione non è molto felice, però c'è meno “movimento”. La tranquillità di quest’ala è confortevole e favorisce alla conversazione. La zona sud apre un po’ più tardi, forse perchè più vicina al ristorante, il Batik, appena sotto, da cui è possibile godere una splendida vista. Quest’ala della terrazza, appena a sinistra dell’ascensore, si trova nella posizione migliore, dato che si affaccia sulla calle Alcazabilla. Sul già citato sfondo architettonico, chi può ne approfitta per una foto. Si scorge in lontananza la “ruota panoramica” del porto. L’idea di aprire La terrazza dell’Alcazaba è sopraggiunta di recente a tre giovani imprenditori spagnoli, dei quali due sono proprio di Málaga: Juan García Postigo, mister Spagna nel 2006 e Mr. Mondo nel 2007; e Carlos Cabezas Jurado, giocatore del campionato ACB e della nazionale spagnola. Il terzo socio, lo spagnolo Jose Manuel Montalvo, è stato Mister Spagna nel 2008.

Migliorabile (*): La terrazza nord non è accessibile in sedia a rotelle, quella sud non presenta invece alcuna difficoltà. A volte c'è un po’ di fila per salire con l’ascensore, segno che la terrazza è già affollata. Comunque sia, vale la pena aspettare o forse merita cercare un’altra terrazza vicina (e tornare un'altro giorno).



La Terrazza del Parador Nazionale de Gibralfaro

Indirizzo: Castillo di Gibralfaro
Localizzazione: CLICCA QUI
Google Maps in 3D:CLICCA QUI
Aperta dal 1948
Orario di apertura: dalle 11:00 alle 02:00 del mattino.
Le migliori vedute: la Baia e la città di Málaga

Descrizione:Si trova vicino al castello arabo da cui prende il nome ed è il miglior punto di osservazione della città. Offre una splendida panoramica sulla città. È circondata da una bella pineta. Verso ovest, si snoda un piccolo sentiero che scende in città parallelo lungo la parete che congiunge l’Alcazaba al Castello, sul versante meridionale. Ci sono diverse aree di sosta, magnifici punti di osservazione, che offrono prospettive notevoli della città, sia verso la Plaza de Toros che verso il quartiere de La Malagueta, il Paseo del Parque e il Porto, o verso la città. Per ammirare il bellissimo panorama della città, raccomandiamo di salire fino al parador almeno al tramonto, il miglior momento della giornata. È possibile raggiungerla anche con i mezzi locali, bus urbano n° 35. La fermata è situata sul lato meridioale del Paseo del Parque.




Per saperne di più:

Da Málaga al cielo. Una passeggiata per le terrazze della città - Parte II -CLICCANDO QUI 
Malaga vista  dall alto, CLICCANDO QUI


Málaga in tre giorni. Itinerari proposti dall’Università di Málaga, CLICCA QUI
Museo Picasso  di Málaga. Palazzo Buenavista. San Agustín, 8 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Fundación Picasso, Museo Casa Natal: Plaza de la Merced, 15 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo Carmen Thyssen Málaga. Compañía, 10 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Centro Pompidou Málaga: Puerto de Málaga vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Colección del Museo Ruso de San Petersburgo: Avenida Sor Teresa Prat, 15 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo del Automóvil y de la Moda: Avenida Sor Teresa Prat, 15 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo Arqueológico y de Bellas-Artes de Málaga: Palacio de la Aduana, 1, Place de la Aduana, vedere sulla piantina CLICCA QUI.
Centrode Arte Contemporáneo. Alemania, s/n vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo Félix Revello de Toro: calle Afligidos, 5 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo Interactivo de la Música: calle Beatas, 15 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo del Vino: Plaza de los Viñateros, 1 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Cementerio inglés de Málaga: Avenida Pries, 1 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo Taurino de Málaga: Paseo de Reding s/nº Plaza de toros de la Malagueta vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo del patrimonio municipal de Málaga: Paseo de Reding, 1 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo Unicajade Artes y Costumbres Populares de Málaga: Calle Manuel José García Caparrós, 4 vedere sulla piantina, CLICCA QUI

sábado, 24 de junio de 2017

SOLADO DE UNA TERRAZA/FLOOR TILING OF A TERRACE -EQVET PORTFOLIO-

1. DESCRIPCIÓN DEL TRABAJO A REALIZAR // 
DESCRIPTION OF THE WORK TO BE PERFORMED
 
En esta reforma se va a realizar el picado en el cemento de las paredes; para poner posteriormente el alicatado en las paredes. Además se pondrá un impermeabilizante en el solado de la terraza y su respectivo impermeabilizante. También se procederá al cambio de sumidero con su impermeabilización. Y se cambiaran las barandillas

In this reform will be done the pruning in the cement of the walls; To place the tile on the walls. In addition a waterproofing will be put in the flooring of the terrace and its respective waterproofing. It will also proceed to the change of sink with its waterproofing. And the rails were changed.

PLANOS DE LA TERRAZA //  PLANS OF THE TERRACE

MEDICIÓN PARTIDA A PARTIDA / MEASURE. PRESUPUESTO / BUDGET

2. PLANIFICACIÓN / PLANNING
ANTES/BEFORE


 DESPUÉS/AFTER



3. MEDIDAS DE SEGURIDAD // SAFETY PRECAUTIONS
 
En este caso los obreros no llevaban casco, el cual es obligatorio tenerlo siempre. Llevaban calzado de seguridad y sus correspondientes guantes de trabajo. La zona de trabajo no disponía de limpieza por lo que cuando estuvieran en la parte del cambio de barandilla había riesgo de caída en altura, ya que además no disponía de arnés.


In this case the workers did not wear a helmet, which is obligatory to have it always. They wore safety shoes and their corresponding work gloves. The work area did not have cleaning so that when they were in the part of the change of railing there was a risk of falling in height, since it also had no harness.


Realizado por: María del Pilar Sicilia García

Para saber más:
2015- Noviembre - El Dpto. de Edificación estuvo en Kuresaare -Estonia-  CLICA AQUÍ
2016-Abril.- El Dpto. de Edificación estuvo en Nykobing Falster -Dinamarca-, CLICA AQUÍ
2016-Noviembre.- El Dpto. de Edificación estuvo en Hengelo –Holanda-, CLICA AQUÍ
2016-Noviembre.- Centro integrado de FP de Roc van Twente en Hengelo, Holanda-. CLICA AQUÍ
2016- Diciembre.- EQVET Technology Card and Portfolio-. CLICA AQUÍ
2017-Marzo.- El Dpto. de Edificación estuvo en Kaunas -Lituania- Parte I, CLICA AQUÍ
2017-Marzo.- El Dpto. de Edificación estuvo en Kaunas -Lituania- Parte II, CLICA AQUÍ
2017- Octubre.- EQVET se reune en el IES POLITECNICO de MÁLAGA, CLICA AQUÍ
2018 - Julio - E´Dpto. de Edificación estuvo en VinKovci -Croacia- CLICA AQUÍ